Londra Bianco Pizzeria Blackheath Margherita

Come New York lo è per il Nord America, e Tokyo lo è per l’Asia, Londra si può ormai definire a tutti gli effetti la capitale della pizza napoletana in Europa, al di fuori dei confini italiani. Un trend che ha visto le sue origini solo pochi anni fa, ma si è andato consolidando davvero solo negli ultimi due anni.

Se fino a cinque anni fa, infatti, le pizzerie napoletane a Londra si contavano sulle dita di una mano, oggi è un florilegio di nuove aperture. Ormai si contano quasi una trentina di pizzerie, e questo senza tenere conto delle grosse catene. Il mercato è pronto, il business è maturo e molti hanno fiutato il guadagno. Se fino all’anno scorso parlavo di una primavera della pizza napoletana a Londra, oggi abbiamo ampiamente superato questa stagione e stiamo entrando nel pieno di un’estate vera e propria.

Lo conferma il fatto che, se prima le pizzerie erano sparse su tutta l’area metropolitana londinese (un’area che, ricordo, conta 8 milioni di abitanti ed è la metà della Valle d’Aosta), oggi invece ci sono addirittura degli interi quartieri che possono vantare più di una pizzeria a poche centinaia di metri l’una dall’altra… quasi come a Napoli.

Il primo pensiero si rivolge subito all’area di Soho e del West End, il cosiddetto hub turistico di Londra. Solo qui si arrivano a contare una decina di pizzerie napoletane. Quasi tutte appartenenti a catene grandi o piccole, e per lo più di una qualità non eccelsa. Per questo motivo non mi ci soffermerei molto.

Vorrei invece spostare la mia attenzione sull’area tra Fulham e Chelsea. Chi è appassionato di calcio non può non conoscere questi due nomi, visto che qui hanno sede due tra i club sportivi più famosi di Londra. Ma per i londinesi, quest’area è anche sinonimo di altro: ricchezza, benessere e “vippitudine”. Insomma, se ti puoi permettere di vivere da queste parti, vuol dire che c’hai i soldi.

Ma, oltre che ricco, sei anche privilegiato. Perché nel raggio di una manciata di chilometri hai a disposizione non una, ma ben quattro pizzerie napoletane di ottimo livello. Non solo: ognuna di loro rappresenta un tipo diverso di pizzeria napoletana, ed è come se ci trovassimo di fronte a una piccola sintesi dell’attuale realtà del mondo della pizza.

Come napoletano residente a Londra, sempre in cerca della migliore pizza napoletana, le ho provate tutte. E questa è una summa dei miei pensieri.

Rossopomodoro, Chelsea

Le migliori pizzerie napoletane di Londra Pizza Dixit

Rossopomodoro Chelsea rappresenta le pizzerie di catena. Ed è anche stata la prima esperienza della mia vita con il famoso marchio che esporta la cultura della pizza napoletana nel mondo. È abbastanza significativo che sia successo proprio a Londra, e non a Napoli. Ma io verso le catene ho sempre avuto una certa diffidenza. Qui mi sono dovuto ricredere: ho mangiato una pizza davvero soddisfacente, caratterizzata da una mozzarella di Bufala davvero gustosa, un sugo di pomodoro non particolarmente notevole ma saporito, e un bell’impasto leggero e friabile. Non la ritengo una delle scelte top a Londra, ma la consiglierei senza problemi (qui la recensione completa).

Rossopomodoro Chelsea, 214 Fulham Rd, London SW10 9NB

Santa Maria, Chelsea

Le migliori pizzerie napoletane di Londra Pizza Dixit

Qualsiasi napoletano che vive a Londra e sa davvero identificare una vera pizza napoletana non può non conoscere il nome di Santa Maria. I ragazzi sono stati pionieri nel campo, regalando a tutti i londinesi una delle pizze più buone che si possano mangiare persino a Napoli. Impasto delicatissimo e ingredienti di prima sceltà sono i punti forti di una pizzeria che ha sempre avuto un solo difetto: essere difficile da raggiungere. La sede originale, infatti, si trova a Ealing, un borgo della zona 3, e neanche tanto vicina alla stazione principale. Ma dopo tanti anni, i proprietari hanno deciso di fare il grande passo e aprire una seconda sede più vicina al centro. La pizzeria di Chelsea ha creato una nuova schiera di appassionati, ai quali la pizza tradizionale però non basta: il menù di Santa Maria Chelsea prevede infatti anche alcune scelte gourmet per accontentare i palati più fini di un quartiere benestante. Santa Maria quindi è un po’ il Sorbillo di Londra: una conosciutissima pizzeria napoletana classica che ha deciso di ramificarsi gradualmente incontrando gusti più variegati (qui la recensione completa).

Santa Maria Pizzeria, 92-94 Waterford Road, Fulham, London SW6 2HA

Bellillo, Fulham

Le migliori pizzerie napoletane di Londra Pizza Dixit

Ma se parliamo di pizze gourmet, il marchio d’eccellenza di Fulham è Bellillo. Una pizzeria che presenta un menù su cui ogni pizza richiede sei righe di spiegazione degli ingredienti: tre in italiano e tre in inglese. Uno zelo forse un po’ eccessivo, ma che ora come ora in Italia è la moda del momento. Eppure tutte quelle denominazioni d’origine controllata, garantita, certificata non stanno su quel pezzo di carta solo per sbruffoneggiare. Sulle pizze di Bellillo i singoli ingredienti si riconoscono con efficacia, e vanno a condire dei dischi di pasta larghi, sottili e molto digeribili. Da Bellillo è consigliabile anche il menù dei dolci, importati direttamente dall’Italia (qui la recensione completa).

Bellillo, 255 Munster Road, Fulham, London, SW6 6BW

Meridionale, Fulham

Le migliori pizzerie napoletane di Londra Pizza Dixit

Per finire, una pizzeria ancora poco conosciuta, ma che rappresenta una quarta realtà: quella del ristorante-pizzeria. Parliamo di Meridionale, un locale che si trova in una sorta di Little Italy di Fulham, dove la presenza di ristoranti italiani (più o meno autentici) è alta. Meridionale ha in realtà raccolto l’eredita dell’ex-pizzeria La Gatta, che ha chiuso e cambiato marchio. Con la riapertura, oltre alla pizzeria si è deciso di puntare a un’ottimo menù di cucina napoletana, e un’atmosfera soft ed elegante. Io per ora ho avuto modo di assaggiare solo una buonissima Margherita dalle dimensioni di una rota ‘e carretta. E consiglierei di visitare il locale anche solo per la pizza (qui la recensione completa).

Meridionale, 311 New King’s Rd, Fulham, London SW6 4RF

Quelle che ho elencato sono un ottimo esempio di pizzerie napoletane a Londra, ma non necessariamente le migliori. Come ho detto all’inizio, la scelta è davvero ampia, e viene incontro a gusti di tutti i tipi. E non mancano le pizzerie napoletane classiche, senza troppi fronzoli. Anche a Londra tutto è partito da lì, e in pochi anni abbiamo visto la stessa evoluzione che Napoli ha visto nell’ultimo decennio.

Ma anche qui è di nuovo il tempo del ritorno alle origini: se considerate che stiamo tutti aspettando l’apertura di Michele a Londra

(autore: Giuseppe A. D’Angelo)

Leave a Reply